Cos’é Lean

null

Cos’é Lean?

Lean Thinking consiste nel creare il massimo valore per il cliente al minimo costo, riducendo al minimo risorse, tempo, energia e fatica.

Un approccio snello al lavoro è rivolto a:

  • Capire cosa sta realmente succedendo nel luogo in cui viene creato il valore, comunemente noto come Gemba.
  • Migliorare i processi attraverso i quali vengono creati e consegnati prodotti e servizi.
  • Sviluppare e responsabilizzare le persone attraverso la risoluzione dei problemi e il coaching.
  • Creare Leaders ed un efficace sistema di gestione.

Il pensiero snello e la pratica aiutano le organizzazioni a diventare innovative e competitive, il che a sua volta consente loro di diventare sostenibili.

I principi Lean trovano le loro radici nelle fabbriche Toyota in Giappone, ma oggi il pensiero snello è arrivato a rappresentare un approccio alternativo e superiore – indipendentemente dal settore o dalle dimensioni dell’organizzazione. In un’organizzazione snella, i problemi sono opportunità di apprendimento significativo piuttosto che errori da nascondere sotto il tappeto o da risolvere rapidamente. I manager agiscono come allenatori, aiutando gli altri a sentirsi a proprio agio nell’identificare i problemi ed a mettere in pratica il miglioramento continuo.

L’ Istituto Lean Management (e la Lean Global Network) ha lo scopo di ispirare le persone e le organizzazioni ad adottare i principi e le pratiche Lean.

Che cosa NON è lean

  • Riduzione del personale.
  • Un set di strumenti: 5S, eventi Kaizen, mappe dei flussi di valore, andon, gestione visiva, metriche, dashboard, A3, ecc.
  • Un programma (efficienza, miglioramento del processo, gestione delle prestazioni, MBO, riduzione dei costi, 6Sigma, ecc.) “Fatto” alle persone che svolgono il lavoro (e quindi alla creazione di valore) da parte di dirigenti, outsider o personale interno esperto.
  • Qualcosa che si applica solo alla produzione o alle operazioni.
  • Formazione per certificazioni.
null
null

I 5 principi Lean

Come parte della loro ricerca, Dan Jones e Jim Womack hanno identificato cinque principi che stanno ancora guidando le organizzazioni in ogni settore che stanno cercando di rivolgersi al pensiero snello. Questi principi sono:

  • Definire il valore , come percepito dal cliente.
  • Mappare tutti i passaggi nel flusso di valori , eliminando quelli che non contribuiscono alla creazione di valore.
  • Creare flusso, assicurando che prodotti e/o servizi fluiscano verso il cliente in modo regolare, senza interruzioni.
  • Far tirare la produzione dal cliente: far sì che produzione e fornitura siano coordinate con le richieste di mercato.
  • Miglioramento continuo, puntare alla perfezione , cercando di raggiungere una situazione in cui il valore viene creato senza sprechi.

Lean Manufacturing

Il pensiero snello ha avuto origine nella produzione. Circa 30 anni fa, i padri fondatori – Dan Jones e Jim Womack – stavano conducendo ricerche per il Massachusetts Institute of Technology, rivelando che le case automobilistiche giapponesi stavano sovraperformando le loro controparti occidentali. La loro ricerca è stata comunicata al mondo in “La macchina che ha cambiato il mondo” , il libro che ha dato il via a tutto. La realizzazione di Dan e Jim li ha spinti a esaminare cosa consentiva ai produttori giapponesi, e in particolare alla Toyota, di raggiungere livelli così elevati di prestazioni.

Gli strumenti e le pratiche sviluppati da Toyota iniziarono rapidamente a farsi strada verso fabbriche pionieristiche in tutto il mondo. Produrre principi di lean interiorizzati e applicarli sul serio (“lean” è una parola di cui la maggior parte delle aziende manifatturiere concosce). Nel corso degli anni, il pensiero snello si è fatto strada ad altri settori – dalla sanità al governo , servizi per la costruzione . Oggi è chiaro che può essere applicato ovunque.

La definizione del Lean Global Network sul pensiero e la pratica Lean

Il pensiero e la pratica Lean accolgono la sfida di creare più valore per ciascun cliente e prosperità per la società:

  • Mostrare rispetto sviluppando le persone per migliorare continuamente il lavoro attraverso la risoluzione dei problemi.
  • Concentrarsi e migliorare continuamente il lavoro.
  • Riduzione al minimo / eliminazione degli sprechi: tempo, sforzi umani, capitale, spazio, difetti, rilavorazioni, ecc.
  • Chiedere quale tipo di comportamento e sistema di gestione è necessario per migliorare e trasformare l’organizzazione.

Per migliorare (o trasformare), un’organizzazione deve rivolgersi

  • Scopo: quale valore per i clienti?
  • Processo: come migliorare continuamente?
  • Persone: come rispettare, coinvolgere e sviluppare i dipendenti?

Allineare scopo, processo e persone è il compito centrale della gestione.

null
null

Cos’è una Lean Transformation?

  • La trasformazione aziendale è il processo di un’organizzazione che sposta il proprio modello di business verso uno stato futuro desiderato.
  • Una trasformazione snella richiede l’apprendimento di un nuovo modo di pensare e di agire, caratterizzato non dall’implementazione di una serie di passaggi o soluzioni, ma per affrontare le questioni chiave di scopo, processo e persone.
RICHIEDI INFORMAZIONI

[recaptcha]

Menu