QUATTRO TIPI DI PROBLEMI

€ 50,00 (+ spese di spedizione)| Acquista il libro su  Amazon oppure scrivi a info@istitutolean.it

Preziosa guida all’utilizzo dei processi analitici e sintetici. Il libro di Art Smalley è un supporto operativo per classificare, inquadrare e risolvere i problemi aziendali.

Un libro per manager e imprenditori che prendono decisioni ogni giorno.

Ogni decisione sottende uno o più problemi e per risolverli è necessario saperli classificare e inquadrare in modo adeguato. Sbagliarne la classificazione significa sbagliarne l’inquadramento e la soluzione. Le conseguenze?

  • Problemi che rimangono irrisolti con grave danno all’operatività o alla strategia aziendale.
  • Problemi che riemergono periodicamente con aggravio di costi e di stress organizzativo.
  • Problemi che si ritengono risolti ma che in realtà non lo sono in quanto caratterizzati da soluzioni naif o già superate da clienti e concorrenti.
  • Problemi da 1 euro risolti con soluzioni che costano 1.000 euro.

“Le organizzazioni e gli individui a tutti i livelli cadono nella trappola di avere un modo primario o standard di risolvere ogni problema”, scrive Smalley, che ha imparato il problem solving da Tomoo Harada nella storica fabbrica di motori Kamigo della Toyota. Harada ha guidato le attività di manutenzione che hanno creato la stabilità necessaria per le innovazioni di Taiichi Ohno nel Toyota Production System.

Ogni tipo di categoria di problemi richiede diversi processi di pensiero, metodi di miglioramento e cadenze di gestione. Ogni tipo ha il suo sotto-sistema e il suo meccanismo di emersione, la cadenza di gestione, la tempistica e il livello di difficoltà, ha spiegato. Una taglia non si adatta a tutte le situazioni e la sola formazione delle persone in strumenti o tecniche, graffia solo la superficie del problem solving.

In Quattro tipi di problemi imparerete:

  • 4 tipi di approcci di problem-solving che sono efficaci contro praticamente ogni problema aziendale;
  • Come passare dal trattamento delle “condizioni anormali” a routine di problem-solving più robuste che sviluppano le persone e creano una cultura di miglioramento continuo più diversificata;
  • Quando e come usare ogni tipo con esempi del mondo reale;
  • I punti di forza e i limiti di ogni tipo di problem-solving;
  • Il giusto sottosistema per ogni tipo;
  • L’importanza della tempistica e della cadenza per ogni routine;
  • I 3 tipi principali di contromisure e quando usarle;
  • Come usare le 4 C del Problem Solving per il tipo 1 o la risoluzione dei problemi;
  • Il ruolo critico dei supervisori di prima linea nella risoluzione dei problemi;
  • 2 condizioni che richiedono il Problem Solving di Tipo 2 – gap dallo standard;
  • 7 passi fondamentali della risoluzione dei problemi di tipo 2, compresi i punti chiave per ogni passo;
  • Cosa distingue il problem solving di tipo 3 dai tipi 1 e 2;
  • Perché il pensiero di tipo 3 è possibile per qualsiasi attività – produzione, servizi, sanità, logistica, governo, ecc;
  • Le prospettive degli esperti sui moderni approcci di problem solving di tipo 4 del Design Thinking e della Set-Based Innovation;
  • Lista di controllo dell’innovazione di tipo 4;
  • 6 temi trasversali condivisi da tutti i tipi di problem solving;
  • Domande di revisione dopo ogni capitolo per valutare la tua comprensione;
  • Come valutare le capacità di un’azienda in tutti e quattro i tipi a quattro diversi livelli di competenza;
  • Il pensiero e la logica dietro gli strumenti chiave per il miglioramento continuo;
  • 60+ illustrazioni per rafforzare i punti chiave e le lezioni!

 

Articolo precedente
Lean e agile, come interagiscono
Articolo successivo
Approccio alla risoluzione dei problemi in modo più efficace

Post correlati

Nessun risultato trovato.
Menu